Rossella A

Passiamo una vita intera a inseguire sogni… 
 
A fare  e disfare promesse con il tempo dimenticate 

Cerchiamo di costruire noi stessi per poi inciampare nel riflesso di qualcun altro, costruito da qualcun altro per noi.
Se quell'immagine si potesse togliere con la facilità con cui togliamo un abito che, nel riflesso di un camerino nel centro commerciale, non calza bene. Scegliere senza pensare troppo... senza inseguire un sogno, ma semplicemente appartenendogli. Se si potesse con questa facilità… lo farei di corsa… tagliarei le corde che mi  trattengono e mi lancerei nel vuoto con la certezza di essere sorretta dalle ali di un destino scritto da me… per me.
Ma non è tutto così semplice e ogni scelta comporta una conseguenza… 


Però tra tante domande e risposte che mi tengono ancorata alla mia sponda sicura, c’è solo una domanda che necessita una risposta e forse è l’unica che realmente vale…  

...quanto si crede in quel che si fa?

14 commenti :

  1. saremo sorretti soltanto se il nostro destino è stato scritto da Qualcuno altro da noi per noi!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In una sola parola,c'è bisogno di... fede...
      Un abbraccio anche a te,Luigi

      Elimina
    2. Meglio scriverselo da soli il destino

      Elimina
  2. "Scegliere senza pensare troppo... senza inseguire un sogno, ma semplicemente appartenendogli"
    Mi ritrovo spesso nelle tue riflessioni Blumoon. Com'è difficile, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si Alice..è difficile davvero, ancor più quando scegli di andare controcorrente a qualcosa che già ci è stato prospettato. Mi sono chiesta più volte osservando i "ribelli" cosa gli dava il coraggio. Ho valutato diverse ipotesi... ma ora più ci rigiro e più trovo risposta in quel crederci. Perchè inizio a sentire quella forza, quel coraggio.

      Elimina
    2. Ascolta il cuore.....

      Elimina
  3. Occorre scegliere ascoltando il nuovo cuore. La vita a volte è crudele ma non bisogna mai arrendersi.... Buona vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Temo a volte il cuore se lasciato senza briglie, ma ancor più paura mi fa un cuore incatenato. Buona Vita è davvero un bell'augurio. Grazie Simo

      Elimina
    2. Ascoltarlo.. nn vuol dire lasciarlo decidere

      Elimina
  4. Rispondo alla tua domanda con un mio parere soggettivo ^_^
    Si crede in quel che si fa quando si è disposti a donare tutto pur di realizzarlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora Anto concordi anche tu sul fatto che ogni scelta ha un prezzo da pagare.
      Un bacio

      Elimina
    2. Avete entrambe ragione. Ecco perché bisogna seguire il proprio cuore. Solo credendo a ciò che si fa, realizzando i propri desideri, inseguire le proprie necessità e bisogni si può avere la forza di realizzare ciò che si vuole.... Proprio perché farlo vuol dire scegliere... Rinunciare a qualcosa e affrontare ostacoli... Solo la convinzione di ciò che si insegue può impedirci di non arenarci lungo la via... Ergersi col proprio spirito sulle gambe doloranti... Ancora una volta.. E poi ancora una volta.. Nell'eterna salita della vita... A volte si pensa alla vetta.. Ma da buon scalatore vi do un consiglio. In montagna mai guardare l alto in cerca della vetta... Sarà sempre troppo lontana. Osserva solo i tuoi passi e al massimo il mezzo metro che è davanti a te. La vetta.... quella tienila nel cuore.

      Elimina
  5. bisognerebbe appartenere ad ogni iatante della nostra vita. Bisognerebbe viverlo fino in fondo e goderne a pieno, cara amica mia.
    Io posso solo parlare per me e per ciò che vedo intorno, si crede troppo poco in quel che si fa. Troppo poco...troppa poca convinzione, troppo poco attaccamento ai nostri sogni....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Themoon... accadono cose intorno a noi, che ci distraggono, ci allontano da quello in cui crediamo... finchè non ce ne rendiamo conto e cerchiamo di raggiungere il nostro sogno tramite strade alternative, sperando di accontentare tutti... ma l'unico che ne resta ferito è il nostro cuore che conosce una sola strada... e che affrontarla ha bisogno di crederci.
      Ti abbraccio forte, sono felice di risentirti

      Elimina