Rossella A


Osservo le nuvole mutare… la loro forma, i lori colori… e come una bambina mi incanto ad osservare il tempo impercettibile che passa.
Disegno volti, immagino oggetti, sogno paesaggi lontani che si susseguono davanti ai miei occhi… e come i pensieri allo stesso tempo mi sfuggono.
Disegno, immagino, sogno… desiderio

Desiderio di una mano da stringere, della tua mano da stringere… come un legame inscindibile.

Ho letto da qualche parte che la pelle, più della vista, conserva un ricordo… e allora mi soffermo sul tuo calore, su quel piccolo contatto e lo faccio mio.
Una parte di te ora mi vive dentro, mi trattiene dall’essere travolta dai ricordi del passato che alimentano ferite e che dolcemente, in questo presente, vengono curate.
Sorrido, mi viene spontaneo…  e i pensieri attenuano la loro corsa.

Torno a guardare le nuvole e penso a quel piccolo gesto, al calore di quella mano che delicatamente mi sfiora.

Non sono poi così lontane le nuvole.



"Sei di poche parole oggi…” sorride e mi prende la mano.
Una mano che non sento da dieci giorni ma che mi basta un tocco per riconoscerla. 
La pelle ha una memoria di ferro.
Mi abbandono al contatto, stringo forte quella mano, la risento mia.
(Giulia Carcasi - Ma le stelle quante sono-)

34 commenti :

  1. Ciao Blumoon stupenda poesia il calore umano e l'unico calore che da la sicurezza
    buon weekend

    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo con te Tiziano, grazie di essere passato e buon fine settimana anche a te

      Elimina
  2. Che belle parole, dolcissime e profondamente vere. A presto Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, grazie di aver condiviso le tue sensazioni leggendo queste parole...un abbraccio

      Elimina
  3. Splendida immagine. Magnifico il pensiero delle nuvole tra le mani come il contatto di una mano che resta dentro all'anima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il calore di una mano è stata la prima sensazione che mi è venuta in mente osservando le nuvole... Grazie di essere passata Ambra è sempre un piacere avere una tua visita.
      Un carissimo saluto

      Elimina
  4. Bellissimo post Blumoon. Potessimo tutti accarezzare le nuvole... e il calore di una mano ci porta più in alto.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice... sì, basta poco per cambiare anche semplicemente il corso di una giornata e finire a giocare tra le nuvole... è una di quelle poche magie che non è negata a nessuno.
      Un caro abbraccio

      Elimina
  5. Leggendo questa tua bellissima poesia mi è venuta in mente una canzone di Eros "l'uomo che guardava le nuvole"...se non l'hai mai sentita, prova ad ascoltarla...
    "Io l'ho conosciuto bene,
    l'uomo che guardava le nuvole
    ci vedeva tante cose
    in tutte quelle strane forme lui
    ci vedeva un mondo nuovo
    come un sogno lì da prendere
    ma non ci arrivava mai."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh noi speriamo di vederci tante cose.. ma per poterle raggiungere.. nulla è impossibile all'uomo... ^_^

      Elimina
    2. Ciao Betty.. ho appena finito di ascoltare questa bellissima canzone del repertorio di Eros, che ammetto di essermi persa (grazie di avermela fatta presente).
      Osservare le nuvole mi fa sempre sorridere, pensare di attriburire loro una forma mi fa tornare un pò bambina... forse è proprio quando risentiamo in noi quella fanciullezza che riaffiorano i sogni, i desideri... alcuni da allora sono cambiati, ma altri no... e se come dice Marril è vero che nulla è impossibile all'uomo...bhè speriamo che i sogni di ciascuno di noi volino in alto più delle nuvole..
      Ti abbraccio

      Elimina
  6. Ciao Blu... Ancora una volta riesci a svelare con le tue dolce parole.. ciò che tutti infondo cerchiamo... Ogni giorno siamo in cerca di un nuovo contatto... viviamo, per vivere con gli altri.. Nell'altro si rivivono le emozioni, ci si specchia e riconosce.. ci si ispira.. con l'altro si sogna e si lotta.. Il tocco di una mano è potente perchè simbolo del legame che ci lega ad un'altro.. una mano stretta alla nostra è un altro uomo al nostro fianco che ci sostiene.. una nuova spalla, un amico... I nostri sensi sono un mistero grande.. non è solo la vista a farci conoscere il mondo.. ogni senso in sè nasconde la magia per farci provare e assaporare differenti sensazioni.. nuove sfumature del mondo, delle persone e di ciò che ci circonda che solca indissolubilmente il nostro essere.. A presto.. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte basta un piccolo gesto, simbolo che qualcuno è al nostro fianco, pronto a sostenerci al primo rischio di inciampo, pronto a condividere tutto ciò che questa vita ha da mostrarci...bè penso sia la sicurezza, una sorta di ala di riserva, che tutti desiderano per intraprendere un volo che condurrà fino alle nuvole...
      Grazie delle tue parole sempre gradite Marril...un abbraccio

      Elimina
  7. Ti ho sempre trovata romantica blumoon, ma adesso sei extra super mega romanticissima! Dolce come piace a me, un testo perfetto, oltre che qualcosa di verissimo, basta il calore di una mano, di una certa mano, ad avvicinarti al cielo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao piccola fanciulla, ti ringrazio per le tue parole... sai a volte sembra un gesto così usuale e banale che si finisce per non farci caso, ma se ci si sofferma un attimo ci si accorge della magia che possiede quel dolce calore...
      un bacio

      Elimina
  8. Hai ragione: le nuvole non sono poi così lontane!!!
    Se poi un tocco amico ci sfiora la pelle......
    Bellissimo, poetico post.
    Un caro saluto:)))!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Keiko, che piacere averti qui... eh sì, basta davvero poco per farci sentire un pò più leggeri nell'affrontare il quotidiano..
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Molto romatica tu, bellissima questa poesia.
    Un abbraccio.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Miky, ricambio il tuo abbraccio

      Elimina
  10. Come sempre parole molto belle, molto dolci, molto intense!!! Un grande bacio!!! Mery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che hanno poco valore se non c'è chi le ascolta... grazie di essere passata...un bacio anche a te

      Elimina
  11. Le nuvole sono il velo da sposa della terra che ogni volta si sposa col nuovo giorno per dar vita ai fiori ed a tutte le bellezze della natura.
    Avvolgono inoltre tutti i nostri sogni e sentimenti per mantenerli vivi ed intensi.
    Un caro saluto.
    Giorgio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Splendide...non vi è altra parola per descrivere le tue di parole...grazie Giorgio

      Elimina
  12. ciao carino il tuo blog puoi ricambiare iscrivendoti al nostro http://aleanna-cakes.blogspot.it/...grazie

    RispondiElimina
  13. Stringere una mano che si desidera, è un gesto bellissimo e tenero, anche se sembra banale e semplice. Molto bella la tua poesia..Baci baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saray... hai ragione racchiude una tenerezza che scalda il cuore e lo rendo il gesto più bello...
      Tanti baci anche a te e grazie!

      Elimina
  14. tra le nuvole i pensieri si lasciano trasportare dolcemente.....ti auguro una giornata ricca di cose belle-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Splendida giornata anche a te Simo... un grande abbraccio

      Elimina
  15. Ci si perde i una carezza... e mai si dimentica...
    ci si abbandona al tocco di una mano.
    Ciò che hai scritto è melodioso intenso come una carezza all' anima mia che ne sente l' essenza piacevole del suo senso.
    prelevo il tuo bannerino e lo metto nel mio blog.
    Un' abbraccio con tutto il mio Cuore Magico.Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriella...grazie di aver condiviso le sensazioni che ti hanno attraversato e grazie anche del tuo abbraccio che ricambio con molto piacere... :)

      Elimina
  16. Il tuo post è molto bello e mi ha fatto ricordare che il contatto fisico sia molto importante, anche solo uno sfiorare. Ultimamente mi capita spesso di carezzare i volti delle persone. Non so se a loro faccia piacere, ma io lo faccio lo stesso.
    Buona serata, mia cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Rosetta... in una carezza si racchiude un gesto di una estrema dolcezza e penso che faccia sempre piacere ricevere quel contatto in cui si dà e si riceve calore...
      Un bacione

      Elimina
    2. Quando un gesto è fatto col cuore... semplicemente.. perchè lo si sente... allora è spontaneo.. e chi lo fa non deve temere di esprimere se stesso.. Un tocco è l'attimo di noi che doniamo all'altro.. e di questo non bisogna vergognarsi ne aver paura.. Ciao ^_^

      Elimina