Rossella A

Un fiore... che cade lento...
Strano apostrofare una caduta, sembra quasi un controsenso...
eppure soave oscilla in balia del vento
... fragile e delicato ...
nella sua danza soave
... irripetibile ...
sino all'apoteosi finale... quando si adagia
dipingendo i propri colori con quelli dell'acqua che lo accoglie suadente
increspandosi in tanti cerchi...
per indicare senza eccessi il lieto evento,
come a non voler troppo disturbare quell'armonia
.

2011-05-22_rosa_bianca


Ecco… è così che vedo l’amore.
 


- Marril -

0 commenti :

Posta un commento