Marril

Perché il vento non si può catturare?
Passa… tra le dita aperte della mano
lava via il sudore
portandosi la stanchezza
donando freschezza all’affannato
dà sollievo… nel deserto
e l’uomo… ride al dolce brivido
Soave sensazione
D’un tratto qualcosa giunge
e tutto pare cambiare…


Eppure… quando si chiude il pugno
l’aere sfugge… e vola via…
Si rimane lì… fermi … soli…
L’estasi del momento,
quando la vita sembrava travolgerti,
è andata via
mentre l’arsura
già riprende il suo campo
scavando inesorabile
ora che il cuore disabituato 
si è scoperto...



25 commenti :

  1. Mi ha fatto piacere leggere queste parole anche se mi hanno lasciato un po' di malinconia...
    A presto, Ely.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh... i pensieri sono fatti a volte anche di malinconia.. fa parte di noi ^_^ Contento che sia piaciuto.

      Elimina
  2. Bellissima.
    Triste.
    Grazie per queste parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di ché... ogni tanto mi viene l'ispirazione e le metto giù. ^_^ Ciao

      Elimina
  3. Trasportanti emozioni che ti sfiorano dolcemente e ti fanno riflettere sul senso della vita. Mi piace! Complimenti

    RispondiElimina
  4. Questo post ha un sapore malinconico... dolce, accarezza l'anima, ma poi c'è quel retrogusto amaro che racconta di come la vita sia fugace. In un istante possono succedere tante cose...possiamo toccare il cielo con un dito o commettere un errore che ci fa cadare giù... solo un istante, un piccolissimo ma prezioso istante...
    grazie Marril per queste tue parole...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non tutto può essere preso e diventare nostro, non tutto può andare secondo la nostra semplice volontà... o forse proprio niente... Ma è questo credo che fa sì che sia giusto vivere la vita ... per non avere il rimorso ... di non aver provato a vivere ... quell'unica sensazione ...
      Ciao Blu.

      Elimina
  5. Dolce....malinconica....vera.

    RispondiElimina
  6. Molto bella e meditativa. Ciao. Gaetano

    RispondiElimina
  7. il vento sfugge inafferrabile..
    come il tempo che scandisce come un battito l'istante..
    e con quel pugno vorremmo coglierne l'essenza..
    ma è fugace il godimento..
    e forse resta solo il rimpianto..


    se volete passate da me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue parole... spero non rimani però solo rimpianto...

      Elimina
  8. Ma noi respiriamo e in quel caso l'aria rimane dentro di noi, quella che ci serve almeno, riusciamo a carpire in questo modo gli effetti di un'aria di mare e salubre. C'è sempre una soluzione per avere ciò che ci fa stare bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto... ma purtroppo c'è una parte della vita che ci sfuggirà sempre... nelle piccole... come delle grande cose... "Tutto scorre" citando qualcuno più sapiente di me... il tempo và e non si ferma, non si può tornare indietro... e anche una vita è una cosa che passa... Non bisogna disperarsi ma credo che... nella riflessione... ciò che ho scritto abbia un suo fondamento. Ciao Anto e grazie per essere così presente nel nostro blog. ^_^

      Elimina
  9. Meravigliosa, un pò triste ma comunque meravigliosa!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esagerata!!! Così arrossisco. Grazie mille. ^_^

      Elimina
  10. Adorabili parole per accompagnare un cuore che ama!
    Bellissimo blog che seguirò sicuramente!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto. E' bello sapere che ci seguirai. A presto allora ^_^

      Elimina
  11. Eccomi di ritorno dall'altra parte del mondo.
    Qui ritrovo la leggerezza e la poesia, piacevolissimo incontro.

    RispondiElimina
  12. Grazie a te per esserti soffermata.

    RispondiElimina
  13. Grazie a te per esserti soffermata.

    RispondiElimina
  14. Belle parole, dolci,brava.
    Ciao

    RispondiElimina
  15. Ciao!grazie della tua visita mi sono unita ai tuoi follower anche qui,a presto!

    RispondiElimina